SCREEN

Cpanel

La preghiera in coppia

Estrapolato di un intervento ad un Ritiro per gruppi famiglia in preparazione della quaresima 2011 sula Preghiera in coppia.

 

Dai suoi appunti:

Due cose principalmente segnano il lavoro di risposta all’appello quaresimale: la preghiera e la penitenza – digiuno

Innanzitutto il desiderio di una vera relazione con Gesù, di una vera presa sul serio della sua morte per noi (Cfr la preghiera famosa di Francesco di Assisi “Rapisca l’ardente e dolce forza del tuo amore…” … e poi l’attenzione all’altro che il Signore ci ha messo vicino come aiuto e come una immagine visibile della sua presenza e del suo amore, dunque per aiutarci a con-vertirci a Lui… e poi la valorizzazione del Crocifisso come icona visibile e mezzo di comunicazione con la persona viva del Signore Crocifisso-Risorto, con presenza dell’amore di Gesù per noi, che è giunto fino al segno supremo della morte volontaria, ed è presente tra di noi per coinvolgere le nostre persone in questo suo amore, per trasmetterci questa sua capacità di amare: nella relazione di coppia e nella relazione con i
nostri figli e con tutti… e poi fare in modo che la preghiera, prima di coppia e poi in famiglia, dove è possibile, sia una relazione con Gesù Crocifisso e Risorto, cioè vivente tra noi, e sviluppi sempre di più un nostro rapporto personale, di coppia e di famiglia con Colui che ha dato la vita per attirarci tutti a sé: “Grazie, Signore Gesù, che tanto ci ami anche se noi così tanto ti dimentichiamo … Ti preghiamo perché il nostro amore diventi sempre di più un richiamo al tuo amore che ci precede e ci avvolge… Fa’ che il nostro piccolo amore attinga sempre di più dal tuo amore per non stancarsi mai e ringiovanirsi sempre… Fa’ che i nostri figli possano imparare da noi a conoscerti e ad amarti come il loro più grande amico…” Tutto questo fatto con il Crocifisso al centro e insegnare anche ai figli a pregare in modo che la preghiera parta dal Crocifisso o da un episodio della sua Passione… e infine mettere molta attenzione alla Messa come incontro con la morte di Gesù per noi e curare il prima, il durante e il dopo: il modo di andarci o prepararci, il modo di starci facendo fare attenzione ai segni e ai momenti in cui anche i figli possono capire che lì c’è Gesù che ci annuncia la sua morte per amore, e il modo di riportarne a casa i suggerimenti che, dall’amore di Gesù per noi, derivano per le nostre relazioni familiari


Audio in mp3
Click to download in MP3 format (19.38MB)


L'intero audio si trova nella sezione Ritiri del 2011 - Con-versione, preghiera e penitenza

NewsFlash

Beati i perseguitati a causa della giustizia perché di essi è il regno dei cieli - Traccia per Incontro 28 del Ottobre 2012

Leggi tutto...

Beati i Puri di Cuore - Traccia per Incontro 28 del Ottobre 2012

Leggi tutto...

Traccia per incontro di  domenica 18 novembre 2012 - Seguaci di Cristo nel matrimonio

Leggi tutto...

Traccia per incontro di  domenica 9 dicembre 2012 - Beati gli operatori di pace

Leggi tutto...

Traccia per incontro di  domenica 16 dicembre 2012 - Kairos

Leggi tutto...

Iddio li creò... famiglia

Iddio li creò Famiglia
Don Agositino Gasperoni Leggi tutto...

Eccomi!

Eccomi!
Federico e Daniela Leggi tutto...

Auguri

Laura e Guido
Alessandra e Roberto

Prossimi Eventi

Sei qui: Home Documenti Agostino La preghiera in coppia